Spotify crea una playlist per chi ha problemi di udito

Ascoltare musica è un piacere di cui nessuno dovrebbe privarsi, soprattutto chi ha problemi di udito. Ma come rendere facile l’ascolto della musica ai portatori di un impianto cocleare? L’idea di una selezione di brani musicali studiata per loro arriva da Spotify, il servizio che mette a disposizione musica in streaming e on demand: il progetto è nato in collaborazione con la musicista Johanna Pätzold, esperta di ricerca musicale e lei stessa portatrice di un impianto cocleare.

“La musica è una parte fondamentale della nostra vita, ma può essere difficile ascoltarla per chi porta un impianto cocleare» spiega Pätzold. «L’approccio alla musica può davvero fare una grande differenza – prosegue - e inizia proprio ascoltandola. Ho voluto selezionare con cura diversi brani, sia per autore che per genere musicale, perché ogni portatore di impianto è diverso e ognuno ha il suo gusto musicale. Spero che questa playlist possa aiutare i pazienti e stimolarli ad ascoltare musica, sempre più spesso”.

Ecco i criteri che la Pätzold ha seguito per selezionare i brani della playlist:

  1.  Musica familiare (per chi ha un impianto cocleare è più semplice riconoscere  suoni familiari che hanno sentito più volte.)
  2.  Arrangiamenti semplici, con enfasi particolare sulla voce
  3.  Numero limitato di effetti sonori speciali, per non distrarre l’ascoltatore
  4.  Varietà di generi musicali
  5.  Canzoni con testi e contenuti che rispettino le linee guida del Parental Advisory
  6.  Brani con l’opzione “testo” attiva su Spotify, in modo da poter seguire il testo durante l’ascolto

Per ascoltare la playlist: digitare “medelcochlearimplants” nella barra di ricerca di Spotify.

Buon ascolto!