La forma del suono

Ti sei mai chiesto che forma abbia un suono? Certo, può sembrare una contraddizione, ma i suoni non sono davvero invisibili perché quando questi si propagano nell’aria, qualcosa accade.

La tecnica che dà forma ai suoni: la Schlieren flow visualization

Ma è davvero possibile rendere quel “qualcosa” tangibile? Qualcuno in effetti ci è riuscito: il merito va alla Schlieren flow visualization, una tecnica che permette di catturare i cambiamenti di densità dell’aria nel momento in cui i suoni si propagano attraverso di essa. Il tutto grazie a una serie di specchi parabolici con una fonte di luce nel mezzo, che riflettono e divergono l’onda sonora: è così che l’obiettivo della videocamera diventa in grado di catturala e di dare una forma visibile al suono.
In questo modo, ad esempio, è possibile osservare cosa succede quando battiamo le mani.

Sei curioso di vedere la forma dei suoni? Allora mettiti comodo e goditi questo video.